giovedì 14 marzo 2013

Elio mi salverà


Barbara, la famosa blogger meglio conosciuta come Mammafattacosì, si era persa nel boschetto della sua fantasia. 
In un giorno in cui la complessità del mio carattere mi aveva francamente stufata, sono andata a cercarla.

Se ne stava seduta, in compagnia dell'orsetto dai piedi di balsa, ad ascoltare "La canzone mononota". (Consiglio di far partire la musica ndB)
Sorrideva ebete, esaltata da tanta erudita semplicità

Semplicità: pochi discorsi, tanti fatti. 
Qualcuno ce la fa, io al momento no.

"Mammafattacosì, ma, di grazia, cosa stai facendo?"
"Aspetto. 
Aspetto il giorno perfetto, quello in cui potrò sedermi davanti al pc, nel silenzio, ma non di notte, a scrivere racconti eccelsi e ad organizzare tutorial di cucito da applauso. Solo allora ricomincerò a nutrire il mio blog, rimediando a tutte le mancanze e le imprecisioni" mi ha risposto.

Ho provato un misto di compassione e di tenerezza. 
Non volevo ferirla, ma come potevo spiegarle che la vita (la nostra) è diversa, per cui in quel boschetto ci farà la muffa? 
Come potevo farle notare che tutto quel talento di cui parla per ora è inespresso ed esiste solo nella sua fantasia?
Poveretta. 
Ho cercato quindi di essere delicata : "Dai, lo sai che potresti aspettare anni, forse quel giorno perfetto arriverà quando i bimbi se ne andranno all’università, o forse non arriverà mai. Nel frattempo, che senso ha stare ad aspettare immobili? 
Hai tempo da buttare via? Quanto tempo hai da buttare via?

Oggi è il giorno perfetto per provare a fare ciò che desideri! 

E lo so che al tuo blog tieni molto di più di quanto ti piaccia ammettere....
Insomma, ti sei riposata, e va bene, ma ti sembra proprio una grande idea startene ancora lì ad aspettare?" 

La sua risposta netta, tagliente, mi ha colto di sorpresa.
"No, stare qui ad aspettare il giorno perfetto mi pare un’idea pessima, degna di una mente contorta. L'idea è tua, l'hai deciso tu."

Ecco.
Che qui, alla fine, è tutta colpa mia. Sempre.

------------

Cari lettori,
Come avrete capito, questa pausa dal web mi è stata imposta da colei che mi ha creato, trovandomi peraltro questo stupido nome (Mammafattacosì??????) e affibbiandomi quel brutto faccione che nemmeno le assomiglia. Sappiate che la convivenza con una simile rompipalle è faticosa e sopportare tutte queste inesauribili ed inesorabili domande sul senso di ogni cosa è alienante. 
Le voglio bene, però, anche se tutta la mirabile leggerezza di cui non fa che vantarsi, di certo non riesce ad applicarla a questo blog.
Conto di riuscire a breve a rimetterla al suo posto  (a brontolare nell'angolo) e tornare a scrivere, a fotografare, a cucire insieme, e a farlo semplicemente come viene, per il gusto di farlo.
Sembra così semplice, è semplice, ma lei tende a complicare tutto. Ha la crisi d'identità, lei. 

Io invece sto bene, grazie.
:)


85 commenti:

  1. Bentornata!!! post meraviglioso come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :) meraviglioso.... Non esagerare che poi mi monto la testa...

      Elimina
  2. Ah che meraviglia cercare qualcuno nel bosco, durante il cammino puoi trovare tante cose: cacca, fiori, api, cinghiali, il cielo blu, gli occhiali blu.
    Tra un saltino e un pisolino, io ti seguo con leggerezza (che tanto sempre quella ci vuole)
    Tanti baci

    RispondiElimina
  3. Se l'hai ritrovata in quel boschetto, mi fa piacere. A volte isolarsi serve proprio per ritrovarsi. Bentornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella, fra qualche post vediamo se sono tornata davvero o è solo una bugia :)

      Elimina
  4. ooohhhh, ecco, ora va tutto meglio!

    Tanti baci!

    RispondiElimina
  5. Che bella scrittura!!! Complimenti

    RispondiElimina
  6. Ah bhe...pensavo ti fossi dimenticata di noi!!!

    RispondiElimina
  7. L'importante è che l'abbiamo ritrovata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un grande successo. Il ritrovamento, dico. :)))))))))))

      Elimina
  8. Evviva!!! ritornata e ritrovata...meglio di così..!!!!! ;)
    e adesso per colpa tua ho le canzoni di Elio nella testa e per tutto il giorno canticchierò come un'ebete!!! ahahahhahahahahaah!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti faccio cantare tutto il giorno, è un merito!!!! :))))

      Elimina
  9. e in mononota ti potrei cantar: bentornata la la la la la la la laaa...
    (posso usare il boschetto di Barbara qualche volta quando ho bisogno di ritrovarmi? ;) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La finestra è aperta :) grazie della visita, anche quando era chiusa.
      Il boschetto di Barbara è accogliente, ti ci ospito, basta un fischio. Di te mi fido: sai fischiare vero? ;)

      Elimina
  10. Ma Elio ci salverà tutti!!! PIPPEROOOOO.
    (Io voglio bene a tutte e due, quella che brontola poi, non è così difficile da sopportare visto che va nel boschetto. È anche lì non è sola... PIPPEROOOOO)
    È. È.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora, tu sai che uscire dal bosco in ginocchio richiederà tempo. Comunque anche qui la connessione è buona. Ahahahahahahahahahaahahahaha

      Elimina
    2. Ok, capisco e comprendo, ma tu capisci pure che buona connessione, grande aiutone. Tra hop hop (miiiiii che male sulle ginocchia) e strisc strisc si esce canticchiando. C'è ne sono di canzoni adatte! Avoja.

      Elimina
  11. Mi sei mancata! ;)
    Ritorno in grande stile, pieno di citazioni doc

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sei El-gae quello che scrive su Donna Moderna???? ;)
      Che onore, ricevere un tuo commento.
      Le citazioni volute sono due, le altre, se ce ne sono, non sono consapevoli. Diciamolo. :)

      Elimina
  12. Lo sapevo che saresti tornata :D! Però mi sei mancata tanto!

    RispondiElimina
  13. Contenta di ritrovarti!
    Sai che mi cominciavo a preoccupare? Ti ho pensato spesso.
    Ma ti capisco, ci sono quei momenti in cui devi rimettere le cose a posto, dove sembra che non ci sia niente che vada bene. Poi le cose rimangono come sono, magari non perfette, ma giuste per noi. e siamo noi che cambiamo atteggiamento e ripartiamo!
    bentornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è proprio così, perché in effetti non ho risolto nulla. :)
      Bella riflessione, di cui ti ringrazio

      Elimina
  14. Molto contenta di rileggerti. Davvero molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, anche perché so che sei sincera. Grazie

      Elimina
  15. a volte bisogna fermarsi... e fare una pausa.

    RispondiElimina
  16. io vi aspetto a tutte e due... che la brontolona perfezionista mi assomiglia un sacco!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero ti somiglia? Allora mi sto un po' meno antipatica :))))

      Elimina
  17. Iniziavo a preoccuparmi:))) Bentornata!!!
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io mi stavo un pochino preoccupando. ;)))) grazie

      Elimina
  18. Cara mamma fatta così è bello tornare a leggerti;-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahajjhhhh ti prego, chiamami Barbaraaaaaaaa :))))))))

      Elimina
  19. Ero davvero preoccupata ... BENTORNATA!

    Zia Lalla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono qui, quasi in forma :) un bacio, preoccupona

      Elimina
  20. Bentornata, eh eh difficile convivere con la parte di noi rompi, ne so qualcosa anche se la maggior parte delle volte la zittisco è sempre li che rompe! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia parla anche di notte. Insopportabile. :)
      Ciao Star, grazie del bentornata, fa proprio bene :)

      Elimina
  21. Proprio ieri ti ho pensata:"Chissà Barbarafattacosì (io ti chiamo così...)se ha ritrovato la giusta dimensione, la retta via, il Papa, il Governo, ecc..."
    Vabbè, lungo il discorso ho perso la strada, ma ci siamo capite, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, non ho ritrovato niente, però. Proviamo a ripartire e basta. :)

      Elimina
  22. che bello sei tornata!!!! bellissimo post come sempre

    RispondiElimina
  23. Vedi che qui erano tutti ad aspettare?! Uno mica aspetta un rompiscatole, no? Ha ragione il tuo blog, ti viene così bene, chi la vuole la perfezione! Allora a presto ... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo vedo sì. Ad aspettare me, fa strano :))))
      Grazie, la presto ;)

      Elimina
  24. Oh it's such a perfect day, I'm glad I spent it with youuuuuuu (cit.)
    Bentornate a tutte due, quella rompi e quella matta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Presenti entrambe :)
      Mi inchino alla citazione

      Elimina
  25. Mi è sempre stato tanto simpatico il vitello dai piedi di balsa...tanto quanto mi piace poco l'orsetto dell'ultima strofa...(per ovvi motivi)
    E io lo sapevo che tu eri amica del vitello...infatti sei tornata da noi!
    Se fossi stata invece amica dell'orsetto...beh...non ti avremmo più rivista.


    Ci sei mancata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah rido.
      Noto che abbiamo un background culturale simile ;)
      Grazie, lo sai vero che le tue parole mi fanno particolarmente piacere? :)

      Elimina
  26. Bentornata cara, felice di ritrovarti qui. La vita è perfetta quando uno la vive al meglio che può, le cuciture stortine fanno parte del tutto e basta non farci troppo caso. Tanti baci Elisabetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisabetta, colpisci nel segno :) Le cuciture stortine ...
      Grazie grazie

      Elimina
  27. ogni giorno è perfetto.....basta stare soffici
    un abbraccione one one one

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto soffice. Ci sto provando.
      E "stai soffice" me lo ripeto e ripeto. Efficacissimo

      Elimina
  28. ciao, io ho avuto la sfortuna di conoscerti subito prima della tua pausa di riflessione (ma cosi ho avuto tempo di leggere un po dei tuoi "vecchi" post, hehehhe). Mi sono appassionata e adesso ho la fortuna che sei tornata a raccontarti. Fiko!
    Quindi piacere di conoscerti Barbara e Mammafattacosì!
    ciao ciao
    www.giokaconleo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere mio! Spero di darti altro da leggere :)
      A presto

      Elimina
  29. Sospiro di sollievo. E di gioia. Mi sei mancata, ma (a fatica), ho evitato di tempestarti da mail da stalker. L'importante è che tu sia, o siate, tornate. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Isa, ho temuto anche io che l'avventura fosse finita.... Invece proviamo a ripartire, magari in modo un po' diverso, ma proviamo. :) o no?
      Ogni tua mail è un piacere, sei la mia stalker preferita

      Elimina
  30. Intanto BENTORNATA!!! Poi tutto verrà da sè... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maris!!!
      Sono qua, e poi chissà, hai proprio ragione :)
      Un abbraccio

      Elimina
  31. bellissimo questo post! ti seguo, un abbraccio, serena
    ps: ci sono i momenti no!

    RispondiElimina
  32. Che bello rileggeti mi sono emozionata..grazie per aver ricominciato a viaggiare insieme a noi..mi sei mancata molto! Bacia Killo ' e Biondazzurra tanti baci arretrati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace molto questa idea del viaggio condiviso. :) ok, si riparte!!!

      Elimina
  33. che bello ripartire...
    un giorno qualcuno mi ha detto che sono le aspettative che ci fregano... sei felice quando le tue aspettative vengono soddisfatte, altrimenti...
    io ho smesso di averle...vivo e basta...e questo mi basta!!!
    bentornata, un abbraccio
    ivana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ivana, le aspettative mi fregano :) Devo lavorarci su :)

      Elimina
  34. mi ero persa il ritrovamento ;)
    bentrovata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahhaha, ma tu hai altro a cui pensare! Dacci dentro ;) (rido)

      Elimina
  35. Ora ho capito perché ti avevo persa: ho mandato Shpalman e mio cugggino a cercarti nella Terra dei Cachi e invece eri nel boschetto della mia e della tua fantasia. Cancella le nubi di ieri sul nostro domani odierno, abbiamo bisogno di te qui. Tu sei born to be Abramo, la nostra guida, il nostro faro. Insegnante di noi studentessi della blogosfera, ritorna a scrivere sul blog and eat the phykis con noi: sarà bello come un Christmas with the yours. Io porto lo zenzero.
    Sono brava in citazioni, vero? ;) Pensa che le so tutte! :P
    Un abbraccio fortissimo. Finalmente posso tornare a follouarti.
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, questo commento, lo lovvo

      Bentornata Barbara!!!!

      Elimina
    2. Monica, ridoooooooooo.
      Sei assolutamente sul pezzo, follouami cosí per sempre e io troverò la forza. Non passerò mai al lato oscuro. Non c'è provare, c'è solo fare.
      Tiè, rilancio :) Sei anche su questo pezzo???????????

      Elimina
    3. Barbara, spostare delle pietre è una cosa: questo è del tutto diverso, ma tutti insieme potremo governare la galassia!
      (Qui devo dire che ho faticato parecchio senza neppure essere sicura del risultato... Certo che sei esigente con i tuoi follouers, eh!)
      Monica

      Elimina
    4. :) sei su tutti i miei pezzi.
      Sei nella mia galassia.
      Prometto che cercherò di essere meno esigente, ma mi hai fatto divertire assai :))))

      Elimina
    5. Mi sono divertita anch'io!
      Sono contenta che tu sia tornata :D
      Un abbraccio a te e alle tue due meraviglie.
      Monica (de follouer)

      Elimina
  36. Le pause servono a fare ordine tra le scatole dei pensieri e a riuscirne a intravedere il fondo.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina

I commenti mi piacciono assai.
Se vuoi dirmi qualcosa, io ti ascolto.
Se però vuoi che il messaggio mi arrivi davvero, è meglio se lo scrivi qui sotto ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...