sabato 23 marzo 2013

Mettiamoci una pezza!


E' arrivato il momento di rispolverare gli uncinetti e i ferri da maglia, di scegliere le lane più colorate e di mettersi al lavoro.
Sarà l'occasione di riscoprire quel bel senso pratico che tante volte ho visto in mia madre, in mia nonna e in tante donne (e uomini) della generazione precedente:  se c'è un buco, bisogna metterci una pezza.
Prima di chiedersi il perché, prima di cercare il colpevole e perdersi in mille illazioni, si può pensare a quale può essere il proprio contributo e mettersi all'opera. 
E' un'importante lezione di vita, che spesso dimentico, ma che ho potuto mettere in pratica ora.


Ho preparato due pezze e le ho spedite questa mattina. Un piccolo gesto, che ha portato a me tanta gioia, può diventare un gesto di solidarietà, di impegno, se fatto insieme a tante altre persone, se assume un significato prezioso.
"Le nostre pezze il 6 aprile 2013, quarto anniversario del sisma a L’Aquila,  saranno a Finale Emilia e Mirandola per esprimere la cura, l’attenzione e la solidarietà per le persone che hanno subito un disastro e per dichiarare che
una ZONA ROSSA, ovunque si trovi, è una questione NAZIONALE!"




 Vi segnalo questa pacifica, colorata, sorridente iniziativa, Mettiamoci una pezza e Vi invito a partecipare, con me e con tutte le persone che, in tutto il mondo, stanno preparando queste pezze.

Astute Principianti, Volonterose Esperte :)
prendete gli uncinetti e i ferri! Oggi, perchè c'è tempo fino al 1 aprile per farle arrivare a destinazione ma la notizia buona è che per crearle vi basteranno poche ore.
Se avete imparato a conoscermi un po', sapete allora che il "Non sono capace" con me non attacca :)

Conta solo se ne avete voglia o no. 
Come diceva il grande maestro Yoda (guardate che sfoggio di cultura): "Non c'è provare, c'è solo fare".
Se desiderate un suggerimento, sono qui.
Guardate bene la foto della mia pezza a pois, che è un coraggiosissimo esempio di mettere una pezza alla pezza. 
Ho fatto il quadrato 25x25 cm ai ferri, con una morbida lana bianca. Mi è venuto parecchio storto e pieno di buchi :) 
Allora, con l'uncinetto, ho creato delle mini pezze e li ho coperti. Si chiama pensiero creativo, una risorsa in ogni momento della vita :)
Forza!!!! 
Si può fffffffffare!
Trovate tutte le istruzioni su dimensioni, tempi e quant'altro qui

Vi ho convinte? :)


30 commenti:

  1. Belliiiiiiina... mi metto al lavoro anche io stasera quando torno a casa, sperando che le poste collaborino e si faccia in tempo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, magar posta raccomandata. Grande Isa, grazie Isa. é bello, avremo un'altra avventura in comune: facciamo pezze, chiudiamo buchi

      Elimina
  2. l'unica cosa che nn so fare peccato :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Niente da fare :) Per fare catenella e punto basso non serve essere geni- No, no. :)))))))))))))))

      Elimina
  3. ma che belle pezze!!!
    Io sono capace di lavorare all'uncinetto, ma sarà 20 anni che nn lo prendo in mano!!! Non so nemmeno dove ce l'ho, ma se lo trovo lo faccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo sai fare, ti stupirai nel vedere chee le tue mani non hanno dimenticato!!! Dai provaci!! :)

      Elimina
    2. Scusa, ma poi dove bisogna spedirle?
      Qui? Associazione Culturale Animammersa, via ed arco delle Terziare, L'Aquila

      Elimina
    3. E' meglio scegliere gli indirizzi dell'Emilia, così le pezze saranno già sul pposto :)

      Elimina
  4. forse posso partire da qui per imparare...da brava emiliana...si fa!mi butto

    RispondiElimina
  5. Ma....io che a Mirandola ci lavoro, non sapevo di questa cosa!!!!
    E' una iniziativa bellissima.
    E tu sei unica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu ci racconterai dal vivo come sarà :)
      Intanto fai pezze???? ;)

      Elimina
  6. La mia è Una lotta contro il tempo ma ce la faró fosse anche solo una pezza :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) una pezza a maglia bassa, lavorata in costa ? :))))) amica di uncinetto :)

      Elimina
  7. ma io non sono capace davvero!!! :-O s
    e fossero semplicemente da cucire ok, ce la posso fa', ma non ce li ho nemmeno i ferri e l'uncinetto è da almeno un decennio che non lo prendo in mano (e anche quando ce l'ho preso non è che abbia fatto esattamente dei capolavori eh?!?)
    ma non puoi mettere una buona parola e far accettare anche qualcosa di stffa? o meglio ancora di carta, legno o altri materiali alternativi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca, l'uncinetto è la soluzione. È molto più veloce della maglia specialmente se scegli un motivo traforato. Guarda qui, per le principianti va benissimo la piastrella classica che è quella che intravedi nella mia foto, fatta in fuxia. E rimarrai incantata dal resto :)
      http://nellavaligiadellaburu.blogspot.it/2012/05/granny-patch-tanti-schemi-liberi-di.html

      Elimina
    2. Il punto buco!!! È la soluzione ad ogni problema :)))))

      Elimina
  8. Le tue iniziative sono sempre molto belle!!! Ho delle scadenze imminenti, ma questa se riesco la faccio subito... Grazie!

    RispondiElimina
  9. Ciao Barbara, grazie a te mi sono messa all'opera e ho inviato la mia pezza 40x40!

    RispondiElimina
  10. Missione quasi compiuta...questa sera finisco e domani spedisco!
    http://mamichipscrafts.blogspot.it/2013/03/mettiamoci-una-pezza.html
    ;-)

    RispondiElimina

I commenti mi piacciono assai.
Se vuoi dirmi qualcosa, io ti ascolto.
Se però vuoi che il messaggio mi arrivi davvero, è meglio se lo scrivi qui sotto ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...