domenica 27 novembre 2011

La ghianda di Natale

Il prima......

In una mattinata di sole splendente e di un cielo così azzurro e terso che si vedevano le montagne, segregata nel mio castello ;) , ho capito che era giunta l'ora di preparare qualche decorazione per l'albero di Natale.
Sapevo che i miei abituali aiutanti non sarebbero stati al mio fianco: stanno infatti combattendo una difficile guerra contro un cattivissimo Virus Intestinale. Mentre Biondazzurra sembra aver quasi vinto la sua battaglia, il soldatino Killò è caduto prigioniero.
Ho preso la mia scatola del pannolenci, ho cominciato a “creare” e alla fine è apparsa lei.......

.....la ghianda di Natale.


L'ho fatta con qualche rimasuglio di pannolenci e di feltro, ovatta sintetica, un tappo di plastica per la cupola e un pezzetto di spago da cucina. Ho cucito tutto a mano e mi sono divertita: ma quanto bello è dedicarsi a questi lavoretti?????


In realtà non avrebbe portato via tanto tempo se le “condizioni ambientali” non fossero state così avverse e se non mi fossi persa nella progettazione.
Per ora la ghianda è un pezzo unico, e non so se nei prossimi giorni riuscirò a darle delle sorelline.
Se così non fosse, vorrà dire che questa nuova decorazione si unirà ad altri numerosi pezzi unici degli scorsi Natali..... in fondo a me piace anche così. ;)

.... il dopo.
Mammafelice ha organizzato uno splendido Contest Natalizio, in cui è possibile condividere tutte le nostre creazioni. 



Io e la mia ghianda 
partecipiamo 
entusiaste!




16 commenti:

  1. brava Barbara!!!io non sono riuscita ancora ad iniziare la mia Simonetta...purtroppo alle nove e mezza cado addormentata sul divano .... :( ma sono un AP e porterò avanti con onore la mia missione!!!

    RispondiElimina
  2. @pink, mi piace la tua grinta! siiiiiiiii. prova a fare un passetto alla volta, un pezzetto alla volta... :)

    RispondiElimina
  3. Che bella :) ! Noi ci stiamo dando alla realizzazione di ghirlande e palline di lana cardata infeltrite ad ago...mi diverto troppo :))) !

    RispondiElimina
  4. @lacasettadelleidee: caspita! infeltrire ad ago... devo documentarmi perchè non lo so fare. ma condivido il divertimento! cucire è uno spasso ;)

    RispondiElimina
  5. Anch'io latito... Ma appena posso inizierò la mia Simonetta eh! Però tu sei proprio brava!!!

    RispondiElimina
  6. @eu: anche tu sei brava ma devi cominciare a dimostrarlo :) forza forza coraggiosa AP

    RispondiElimina
  7. Bellissima la tua Ghianda!!! in bocca al lupo per i tuoi prigionieri di guerra!!!

    RispondiElimina
  8. carinissima :)) la simonetta è pronta (solo che siccome è il nome di una compagna di sarah e lei vuole primeggiare..la mia si chiama saretta, per evitare l'incidente diplomatico )

    RispondiElimina
  9. @mammadifretta. aspetto con ansia notizie della tua saretta ;)

    RispondiElimina
  10. Ciao Barbara! Grazie del tuo giro sul mio blogghino! La tua ghianda è proprio una delizia.....magari ci provo, anche se credo che mi perderò anche io nelal progettazione!

    RispondiElimina
  11. @cristina, è stato un piacere! la progettazione è sempre un osso duro :)

    RispondiElimina
  12. Ma che bella è??? ma perchè non l'ho vista a Natale???
    te la rubo il prossimo anno!

    RispondiElimina

I commenti mi piacciono assai.
Se vuoi dirmi qualcosa, io ti ascolto.
Se però vuoi che il messaggio mi arrivi davvero, è meglio se lo scrivi qui sotto ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...