martedì 20 dicembre 2011

Il post non previsto


Vorrei riuscire a pubblicare tutti i giorni, perché sento forte la responsabilità di avere dei lettori. Se c'è chi legge, ci deve essere chi scrive. Qui, pare strano, ma sono io.
Per rispettare le mie fisse, deve essere qualcosa di fatto bene, non perfetto ma che al mio concetto di perfezione tende.
Significati profondi nascosti in cose piccole e quotidiane.
Costa impegno, serve tempo. Oggi il mio impegno doveva essere dedicato ad altro, il mio tempo pure.


Ma sono stanca.
La verità è che sento forte il peso di molte responsabilità, troppe. Mi sento chiamata a tutto, a sostenere mille cause, mille impegni. E' l'arroganza di chi pensa di essere insostituibile, che il mondo non andrebbe più avanti senza il suo apporto.
Non riuscirò a pubblicare tutti i giorni e tanto meno a trasmettere significati profondi. Oggi non riuscirò a fare niente di ciò che mi ero ripromessa. Sono stanca, ho esaurito troppe energie, ho tirato troppo. E mi fermo. Divento spettatrice.

Non sono una farfallina che girella felice e sorridente, anche se credo di aver dato su queste pagine questa impressione. Sono anche una farfallina. Ma posso essere un sasso, immobile al suo posto, duro, pronto a colpire sulla fronte i cattivi e disposto a riposarsi sul ghiaino di questo sentiero, quando è chiaro che le energie non bastano.

Non è una resa, è che oggi mi ricarico.






31 commenti:

  1. ma vivi serena che c'è gente che pubblica una volta alla settimana ed è seguitissima!!!
    non farti prendere dall'ansia di prestazione che sennò in 6 mesi il blog diventa un obbligo e un lavoro che ti stressa al posto di rilassarti.
    poi se diventi un blog commerciale è un conto, altrimenti guarda che si vede lontano un miglio quando qualcuno scrive un post su commissione (di se stesso o altrui) e a noi lettori affezionati sta cosa fa gran tristezza :)

    RispondiElimina
  2. Ma il senso del blog è anche questo
    ti serve anche a ricaricarti solo leggendo qua...devi essere anche solo spettatrice....a meno che il tuo blog non prenda una piega diversa :)bacio

    RispondiElimina
  3. Mamma F ha detto tutto...Tieni botta!

    RispondiElimina
  4. @a tutte: questi primi commenti sono già una coincidenza. tutte persone nuove e che mi piacciono.
    non volevo parlare del blog. ho scritto "blog" ma volevo scrivere "la mia vita". Non mi fermo a leggere i post oggi, mi fermo a guardare la vita.
    :)))))) magari lo cancelliamo quest post

    RispondiElimina
  5. ma no perchè! :)serve anche questo....

    RispondiElimina
  6. Al mondo servono sia la farfallina che il sasso, comunque.
    Ci sono volte che si diventa indispensabili e volte che che non serviamo proprio a nulla.
    Non bisogna sempre avere delle giustificazioni plausibili al fatto che "siamofattecosì": io per esempio potrei immaginare un sasso che prova a far funzionare una pentola a pressione nuova, volteggiando nella sua cucina...

    RispondiElimina
  7. no perchè davi cancellare il post. 1 non devi sentirti obbligata a pubblicare a meno che non ci lavori e hai bisogno di farlo ogni giorno. 2 non devi essere per forza felice nel blog siamo quelle che siamo. io per esempio un mese fa mi ero ripromessa di fare tante cose, tante idee tante energie per il blog ma in realtà non c'è niente di nuovo perchè non ne ho il tempo, perchè la cucciola ultimamente è sempre malata, perchè non dormo più di 2 ore a notte perchè se scrivessi un post sarei la solita che si lagna e da fastidio a me stessa non riuscire a tessere una tela nuova. ci sono periodi, lunghi o brevi, il blog è lo specchio della nostra vita, di noi stesse, del momento. custodiscilo gelosamente e non sentirti mai obbligata. o hai un follower o 1000 sii te stessa. chi ti legge ti apprezza per quello che sei e tornerà a sbirciare quando avrai voglia di scrivere. un abbraccio ( e anche se non ti commento ci sono e solo che ultimamente per i motivi cui sopra ci sono pochissimo nel web)

    RispondiElimina
  8. A me personalmente non hai dato l'impressione di farfallina
    prendi il tuo tempo e poi riparti
    per il blog lo hanno già detto ,deve essere un piacere e uno spazio di condivisione,senza doveri

    RispondiElimina
  9. sono d'accordo con le altre... non è che devi scrivere tutti i giorni.
    e non è che si è sempre farfalline... nel blog o nella vita.
    io e mio marito nel ns blog cerchiamo di scrivere cose leggere, ogni tanto no... ma è appunto un blog. Sei tu che decidi che piega dare.
    baci e buona ricarica!

    RispondiElimina
  10. Barbarina sai cosa ti serve!?! ago e filo seduta sul divano a guardare "BEAUTIFUL" e pensare a che grossi problemi ha brook.... hahahaha.... Si secondo me oggi ti serve leggerezza!!!

    RispondiElimina
  11. Nessuno può essere solo una farfallina. Si deve essere anche un sasso, a volte, giustamente.
    Anch'io a volte sento il dovere, più che il puiacere di scrivere. Quand'è così, meglio che trovi da fare qualcos'altro perché il post che ne verrebbe fuori sarebbe solo un ombra di ciò che avrebbe dovuto essere. Contorta?! Giusto un po'... ma te riposati, ricaricati, e torna più in forma, che ci voglia un ora, mezza giornata un giorno o di più... i tuoi lettori sono qui che ti aspettano, puoi starne certa! :) Baci!

    RispondiElimina
  12. ........

    sto leggendo i vostri commenti e vedo che mi siete vicine, tutte intorno con affetto, nonostante un post del menga :)
    non riesco a dire di più e ho la forte impressione che avrei dovuto dire meno, ma la vostra presenza qui e l'accettazione totale di me che mi dimostrate mi da' un po' di carica per far saltare il mio sasso sulla testa di quei cattivi che l'accettazione non conoscono e che menano colpi che mi hanno ferita e apparentemente atterrata. non è il blog il problema, forse è la soluzione. Spero si capisca cosa ho scritto....

    RispondiElimina
  13. Fantastica cosi' come sei! e come siamo mamme,donne etc,etc
    anche la farfallina ha bisogno del sasso per appoggiarsi,io l'ho vista una splendida farfalla ferma su un sasso ,poi e' ripartita ....brava mamma .Filo

    RispondiElimina
  14. ohhhhhhhhh caraFilo che hai trovato il coraggio di commentare. grazie. :) in quell'ospedale quella farfalla su quel sasso ha rischiato di essere schiacciata dagli eventi, ma poi... tu eri una gran farfalla, quella che serviva a noi ;) grazie che ci sei.

    RispondiElimina
  15. ecco fermati che è meglio. E se ci riesci prova a creare 5 minuti di vuoto mentale, cosa che a me riesce difficile..e mi sono ridotta anche a parlare da sola :)

    RispondiElimina
  16. tutti i giorni!!!! Miiii che stress anche solo pensarci! Però ti capisco, noi "neofite"siamo fatte così, anch'io mi altero quando non riesco a mettere insieme due minuti per il blog, penso che se me lo sono voluto me lo devo pure seguire... ma soprattutto penso che sia casa mia, e un luogo dove essere me stessa, quindi se sei stanca, riposati... noi siamo qui ad aspettarti...

    RispondiElimina
  17. e te par poco? ;)
    Ricaricarsi è fondamentale...

    RispondiElimina
  18. Ma figurati! Non c'è un controllore dei blog che bacchetta chi non scrive regolarmente! Fai quello che ti viene, utilizza se vuoi questo spazio per riposarti! Io faccio così, è il mio riposino scrivere sul blog o leggere voi...
    a volte scrivo anche per non dimenticare eventi, scoperte, cose belle che mi capitano... quindi risposo più diario-terapia!

    RispondiElimina
  19. cara...perchè il mio commento non c'è...non l'avrai mica cancellato ;-)

    RispondiElimina
  20. non è che te l'ha messo negli spam? ultimamente blogger fa strani scherzi

    RispondiElimina
  21. @simply: era spam. ora c'è. manco lo sapevo ;) grazie

    @a tutti..... grazie di essere venuti,di essere ripassati, di essere qui. ci sono :)
    ma sto ricaricando...

    RispondiElimina
  22. Concordo con chi ti ha già scritto che il blog è un passatempo, ti deve fare stare bene, ti da da la possibilità di esprimerti in libertà e di sfogarti. E se non si tratta di un blog professionale, se per te non è lavoro ma un semplice momento di relax e divertimento, beh allora NON DEVI PUBBLICARE TUTTI I GIORNI UN POST! Scrivi quando ne hai voglia, quando hai tempo, quando ti va di raccontare qualcosa di bello o di brutto. Io ad esempio non riesco a leggere tutti i tuoi post se scrivi tutti i giorni :-) non ho tempo. E poi puoi divertirti a leggere i post degli altri blog, commentare, ... Per me il blog è questo. Libertà. E non pubblico mai più di due o tre post a settimana neppure se li ho pronti nelle bozze, così do tempo a tutti di leggere. Penso che nella vita tu abbia già tanti pensieri e responsabilità, prendi il blog come il tuo angolino di completa liberta e gestiscilo come vuoi tu :-)

    RispondiElimina
  23. stai serena! non devi mica pubblicare ogni giorno...sennò mi viene l'ansia pure a me!

    RispondiElimina
  24. ma tu sei già una super-mamma...mica vorrai pubblicare un post tutti i giorni no?che poi a noi ci viene l'invidia ;-)
    siamo esseri umani, non macchine...necessitiamo di riposo, coccole...si corre sempre...il tempo è quello che è...e noi non possiamo essere di quà e di là, soddisfare tutto e tutti ( sono pensieri che mi ripeto spesso....!).anch'io vorrei fare di tutto e di più ma ho imparato a rallentare, è meglio che i nostri bambini abbiano al loro fianco una mammma serena. Quando ho aperto il blog,avrei voluto pubblicare tutti i giorni (dev'essere la sindrome da novelline del blog?). realisticamente pubblico due o tre volte in settimana, di più ruberebbe troppo tempo ai miei cuccioli...e poi sentiti soddisfatta che hai un mucchio di fans...e ti seguiranno anche se non sei online 24 su 24!!

    RispondiElimina
  25. forse ce l'ho fatta a scriverti: riposati sul sasso e raccogli tutte le forze che puoi per poi volare lontano lontano un abbraccio e un bacino lucy

    RispondiElimina
  26. Il blog non deve diventare un impegno. Devi scrivere quando ti senti... Bacioni!

    RispondiElimina
  27. @cara lucy... si ce l'hai fatta a commentare. non mi pare un caso che tu riesca ora, quando è chiaro che sono in difficoltà. Non hai commentato quando ero serena, tranquilla. :) che sia per quello che anche Killò ti adora così tanto????

    RispondiElimina
  28. @a tutte.

    il messaggio è arrivato forte e chiaro. viene istituita una nuova regola in questo strano blog:
    "per rispetto delle capacità dell'autrice e di molti altri importanti motivi, NON si deve pubblicare tutti i giorni".
    patti chiari, amicizia lunga.
    GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE HANNO DETTO LA LORO (sottotitolo: ho capito ;))))))))

    RispondiElimina
  29. Sei un mito mamma fatta così!

    RispondiElimina
  30. oh, io non conosco bene le infiti via e il bon ton del web.....ma chi l'ha detto ...... a volte , come dice il detto il silenzio è d'oro?

    arrivo tardi ma ho letto ora !

    p.s. e chi lo dice che bisogna spolverare tutti i giorni ?????!!!!! sei a casa tua quindiiiiiii

    RispondiElimina

I commenti mi piacciono assai.
Se vuoi dirmi qualcosa, io ti ascolto.
Se però vuoi che il messaggio mi arrivi davvero, è meglio se lo scrivi qui sotto ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...