giovedì 1 dicembre 2011

LO STRANO CONCORSO: Lavori in corso


La mascotte de LO STRANO CONCORSO
Lo Strano Concorso è partito!
Facciamo il punto della situazione perché, fra commenti, link, post e facebook si rischia di non capirci più nulla.
Innazitutto la scadenza dell'iscrizione: il bando prevedeva che fosse lunedì 28 novembre. Poi, visto che di richieste ce n'erano ancora (e che richieste!!!) e che è mio desidero non escludere nessuno, ho deciso che per ora LE ISCRIZIONI SONO APERTE. E chissà che qualche altra amica non si unisca al nostro allegro gruppetto.
Rimane in sospeso anche la data di scadenza: c'è il Natale, ci sono mille cose da organizzare, lo so, lo so....
Specialmente voi, Astute Principianti, non prendete questo come alibi: se avete deciso di provarci, il momento giusto per provare a superare se stesse è adesso. Che se ce la fate, poi vi resta anche del tempo per esibirvi in una decorazione di Natale cucita da Voi :)


Siamo una bella squadra: al momento si battono per la vittoria 15 Astute Principianti e 4 Volonterose Esperte.


Alle AP che stanno affrontando se stesse e i propri timori (e i limiti che forse si sono poste da sole, i peggiori) va tutta la mia solidarietà e il mio orgoglio: vi vedo lì, nella notte, con un calzino bucato in mano, ad immaginare abiti da ballo e da cocktail, sapendo che il sorriso che arriverà alla consegna della vostra Simonetta, sarà ancora più prezioso se avrete faticato a raggiungere il risultato.
Alle strepitose VE che si sono prestate a questo giochetto, per amore del cucito, va anche la mia gratitudine: sono Pollon72, Augusta, Linda eLa classe della maestra Valentina.
Andate a vedere i loro blog, prendete ispirazione e guardate che oggetti deliziosi si possono creare con due mani e un po' di pazienza. E lo potete fare anche voi, a modo vostro.
Augusta non ha un blog e per lei garantisco io :). Spero a breve di farvi vedere una coperta di pile che ha appena finito, che ha una storia speciale e che forse vi sveleremo. Se volete dire qualcosa ad Augusta, commentate qui, che tanto lei mi vuole bene e da qui passa spesso.

In questi giorni poi sono nate le prime Simonette, e una si chiama Saretta. Sono colorate, sorridenti, fanno una grande tenerezza, almeno a me. E son diverse fra loro, molto, e, nonostante siano tutte nate da un calzino, si sono evolute seguendo le mani di che le ha pensate, arricchite dalla fantasia. Non importa se son belle o brutte, perché la loro bellezza è la piccola storia che raccontano.
Ad esempio questa, di Dani, la prima diplomata : eccola....la mia Simo, unica e irripetibile....coraggio, un sabato sera dopo aver messo le bimbe a letto ore 20.30 prima faccio un po di biscotti per rilassarmi (la mia passione) poi partiamo per la missione Simo. I miei occhi e le mie mani erano impazzite nella ricerca per formare lei....i vari elementi mi chiamavamo , tutto era giusto (almeno per me), perfetto per la bambolina. …..(...)
E la faccia delle bimbe quando l'hanno vista.....merita il lavoro solo per loro, non smettevano di dire: "PERO' CHE MAMMA..." ( e di loro iniziativa hanno preso mestolo di legno e si sono create la loro bambola, mitiche le mie donnine).”

Io penso che, anche se non avete un bimbo a cui regalarla, vada bene lo stesso: sarà il vostro di sorriso (e il nostro) a darle un senso pieno.

Le prime Simo nate le potete vedere alcune sulla mia pagina Fb, altre sui rispettivi blog; i riferimenti li trovate sui commenti al post “LO STRANO CONCORSO”. Vi prego di linkare sempre lì le nuove nascite.

Qui vorrei lasciare spazio ai commenti particolari, innanzitutto sullo stato dei lavori.
Chi ne ha voglia ci scriva come va il suo progetto, chi si oppone alla sua realizzazione (voi???) e chi la aspetta e chi no (cose così).
Chi ne ha voglia, poi, lasci scritto qualcosa per le altre. È strano pensare che siamo in 19 e siamo tutte molto diverse, per aspetto, età, carattere ed esperienza e ci troviamo qui, in un neo-blog nato per caso e scoperto per caso, a condividere un progetto folle ma simpatico :)
La solidarietà femminile nel mondo reale non sempre è così evidente, ma qui si sente tanto.
E, se non fosse già chiaro, io mi sto divertendo da matti!!!!!!!!!! Anche voi?
E va ben, son sciocchezze, ma alla fine male non fanno e avranno il significato che noi decideremo di dare loro.
Avanti tutta, ce la faremo!

26 commenti:

  1. non ho ancora trovato il calzino perfetto grrr----

    RispondiElimina
  2. e se provi con uno QUALUNQUE e lo rendi perfetto tu? ;)

    RispondiElimina
  3. Credo che il fine settimana vedrà qualche novità: intanto ho gli ovetti, poi ruberò i calzetti! (ho fatto anche la rima perchè di tutte le partecipanti ho tanta stima)
    :-)

    RispondiElimina
  4. lucia, sei tu la più coraggiosa e poi, non sei mai noiosa :)

    RispondiElimina
  5. Ecco la mia personale testimonianza. In questi giorni noi viviamo di Simonette, virus intestinali, ma anche di otite ora e tosse. Ciò nonostante la nostra Simo sta godendo di un momento di grande gloria. i nani vedono le altre sul mio pc e penso credano di vedere delle pubblicità. quindi se c'è la pubblicità di un gioco, vuol dire che è bello (già...)killò la trascina in balli sfrenati e Biondazzura l'ha scelta come compagna di letto. e così la mia Simo ha avuto il piacere di farsi una notte abbracciata alla mia bionda e di ricevere da lei il primo buongiorno al risveglio. son soddisfazioni ;)

    RispondiElimina
  6. che bello pero'...è come tornare alle nostre origini, quando i nostri genitori giocavano con i giochi costruiti in casa

    RispondiElimina
  7. La mia Simonetta è quasi pronta devo solo attaccare le gambe ma mi è venuta proprio bruttina!!!!

    RispondiElimina
  8. @cartacanta: brava! e poi ci sono quelle bruttine ma simpatiche e, se permetti, mi sento di difendere la categoria ;)

    RispondiElimina
  9. Barbara mi sopravaluta sempre!!!
    Anche la mia Simonetta è pronta te la allungo... Grazie comunque!!

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. hahahahahaha......

    RispondiElimina
  12. io non ci ancora messo la testa, e il calzino!
    In realtà non ho capito come si deve usare, va imbottito? tagliato? legato?
    Boh.
    In questi giorni sono molto stanca, mi trascino letteralmente dal mattino alla sera. Non ho fatto in tempo neanche a creare il calendario dell'avvento e questo mi ha intristita ancora di più. Ora ho da fare la cucina ma già sto sognando il letto, non credo che questa sera avró la forza di pensare a qualcosa. vado a godermi le vostre Simonetta e mi metto a letto ( ah no!devo fare prima la cucina e pregare lapidi farsi carico delle pesti. Oggi non ce la faccio).
    baci

    RispondiElimina
  13. @mogliemammadonna: io non ho tagliato nulla. ho fatto un nodo sulla parte del piede dove c'era il buco e poi ho rigirato la calza in modo che il nodo fosse dentro, dove va l'imbottitura.
    non ti rattristare per il calendario dell'avvento: ti consola sapere che io non ne ho mai fatto uno e vivo serena:)? dai che magari ce la fai domani o dopodomai

    RispondiElimina
  14. Ciao Babo leggo sempre con piacere tutte le tue iniziative ma la mia creatività nel settore del cucito non è proprio nelle mie corde!!!Per fortuna ho due maschi così per ora possono andare a dormire senza alcuna Simo...Lo sai che scrivo con il cuore tanta stima a te e a tutto il gruppo.Baci Debora

    RispondiElimina
  15. @debora: grazie!
    @A TUTTE: che bello ;) "tanta stima a tutto il gruppo". abbiamo un primo incoraggiamento da una che il cucito non lo ama. :)

    RispondiElimina
  16. Io il calzino l'ho trovato...ma il tempo ancora no...troppe cose iniziate e non terminate...spero di riuscirci in tempi ragionevoli!!!

    RispondiElimina
  17. cercherò di fare la simonetta nel fine settimana.. oppure nel prossimo!!! sto cercando di preparare gli addobbi dell'albero di Natale prima dell'Immacolata... e sono ancora in alto mare!!! Poi mi dedicherò ai calzini spaiati!!!
    p.s. bellissima la ghianda!!! mi sa che l'aggiungo al mio albero, ma senza tappo! non ho tempooooooooooo

    RispondiElimina
  18. @motoPerpetuo e mammapappa: il tempo è tiranno! e altri proverbi col tempo non mi vengono :) io mi fido di voi e sto qui..... ;)

    RispondiElimina
  19. Io non ce la posso fare. Non sono nemmeno principiante volenterosa, sono Negata Totale. Posso leggerti lo stesso però?

    RispondiElimina
  20. @thepellon's: stasera DA TE ho visto cose, ma cose.... è meglio se ti leggo io ;)

    RispondiElimina
  21. @thepellon's: si capisce che volevo dire che son felice e stupita che tu sia qua, che sarai anche negata per il cucito ma sai ben fare altro visto il tuo blog, e che è meglio se vengo io a leggere da te che ho da imparare? ;) (se però mi leggi son felice)

    RispondiElimina
  22. Direi che non hai molto da imparare da questa pessima madre che cazzeggia su internet invece che guardare i figli...;))) Comunque benvenuta a villa Pelloni!!

    RispondiElimina
  23. Cara Barbara, devo purtroppo dirti che potrò confezionare la Simo con qualche gg di ritardo. Ho casa in ristrutturazione, un sacco di arretrati e la novità (terribile!!!) è che probabilmente nei vari spostamenti la mia povera Singer ha preso qualche colpoi di troppo perchè non gode più di buona salute. :( insomma devo rimetterla con molta calma a posto o capitolare e farla vedere da uno che lo fa di lavoro (ohi ohi ohi... ) Ma prima o poi arrivo. Se anche tutte le altre avran finito ci sarà pure una Simo ritardataria. La buona notizia è che ho il cartamodello ;-) (riadattamento di una cosa "per umani" eh eh) la stoffa, l'idea soprattutto! e sarà una cosa molto ...nelle mie corde! baci e buon lavoro a tutte le altre AP e VE! ciao!

    RispondiElimina
  24. @Cì: la notizia della macchina da cucire è pessima. qui da me è l'unica cosa che i miei figli non posso toccare nemmeno per scherzo! Non preoccuparti per il ritardo: sono nate 6 Simo, ne mancano 14!!! A volte le gravidanze sembrano non finire mai ;)

    RispondiElimina
  25. beh nella mia testa è già nata, ora, senza che diventi una gestazione da elefante arriverà pure nella blogosfera ;-)
    e sulla macchina... provo a chiedere assistenza a mia mamma e mia nonna appena possono venire ad aiutarmi, magari anche mio papà (sua mamma aveva una singer con la cassapanca come quella della nonna di Claudia!)! perchè so già che se la mando in assistenza starà via tantissimo e io piangerò quando arriverà il conto. Comunque io adoro cucire a mano, tutti i vestitini da Barbie sul mio blog li ho fatti così e non starò ferma, alla peggio cucirò a mano, solo va purtroppo a rallentare tante cose già in coda :) vabbeh saranno più "sudate" torno a pulire che è meglio! ciao!

    RispondiElimina

I commenti mi piacciono assai.
Se vuoi dirmi qualcosa, io ti ascolto.
Se però vuoi che il messaggio mi arrivi davvero, è meglio se lo scrivi qui sotto ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...