giovedì 29 marzo 2012

Sono felice (emozioni al prosciutto)

Care amiche,
mi prendo qualche giorno di pausa, per riordinare la mia casa, la mia vita, i miei pensieri.

Sono state due settimane emozionanti, per la giornata della Sindrome di Down e per tutto l'affetto e la solidarietà che ho ricevuto.
C'è stata la gioia di veder nascere tanti mostri buoni e colorati e di leggere tanti post sullo Strano Concorso.

E poi Killò..... 
Alla tenera età di 3 anni e 4 mesi, ieri ha assaggiato un pezzetto di prosciutto cotto!!! Da non crederci: un alimento che non è pastasciutta, né frutta, né yogurt! Immobilizzata dallo stupore, non ho avuto la prontezza di scattagli una foto, che documentasse l'evento, e oggi mi chiedo se è vero, e soprattutto se si ripeterà. 

Tutte queste intensissime emozioni (e mi perdonerete quella personalissima relativa al prosciutto) saranno ricordi e voglio fissarli.
Spero di andare ancora nel bosco, a respirare e a fare qualche salto.

La settimana prossima, già lo so, sarò di nuovo qui, in questo blog che ormai fa parte delle mie giornate, e che le ha arricchite di significato.

Nel frattempo, se volete, mi trovate in trasferta su Genitoricrescono, con un'intervista di cui sono orgogliosa. Ringrazio le mie 4 amiche, virtuali ma non meno reali, che già sono andate a commentare e tutte quelle che lo faranno.

Grazie :)
Sono proprio felice.







20 commenti:

  1. Felice di saperti felice,Barbara!:-)

    RispondiElimina
  2. Barbaraaaaaaaaaaaaaaa!!!!! Il prosciutto!!!!!!!!!!! Sono molto felice per voi ^_^

    RispondiElimina
  3. W il prosciutto cotto!!!

    RispondiElimina
  4. Evviva!!!! e brava per Genitoricrescono, vado subito a leggere! Ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. prosciutto!!spregiudicato ragazzo!;D Riposati, fai le tue pulizie di primavera nella casa, nei pensieri e nella vita, e poi torna più gazzarra che mai!! Un bacio

    RispondiElimina
  6. Evviva! Vado a leggere :-)

    RispondiElimina
  7. Guarda, Barbara, posso comprendere benissimo la tua personalissima emozione "al prosciutto" perchè quando a gennaio la mia monella ha mangiato per la prima volta un bastoncino di pesce ci ho scritto un post e ho pure composto un'terribile ma divertente "Ode al bastoncino di merluzzo" :-)
    Oggi la maestra mi ha detto che ha mangiato addirittura quasi tutto il piatto di pasta al pomodoro a scuola (evento!la pasta al pomodoro a casa la sputa in tutte le direzioni).
    Quindi....sono davvero felice per Killò e spero continui così, a regalarvi emozioni di ogni sorta.
    Buona pausa, torna più carica che mai, mi raccomando!

    RispondiElimina
  8. anche questa è una conquista:))
    ciao

    RispondiElimina
  9. Buona vacanza dal blog :-)
    Anche io ti capisco e ti dico: evviva il primo boccone di prosciutto cotto! Topastro ha un rapporto stranissimo con il cibo. Abbiamo saltato a piè pari lo svezzamento e per anni ha mangiato solo pasta in bianco, yogurt, biscotti... Ancora oggi la sua alimentazione è molto sbilanciata ma piano piano....
    Vedrai che anche Killò piano piano mangerà cibi diversi.

    RispondiElimina
  10. Complimenti per questo piccolo grande passo!! Sono appena arrivata e non posso non dirti che il sorriso del tuo bimbo scalda il cuore! Si dagli occhi che sorride con l'anima!!

    RispondiElimina
  11. Mia cara Barbara, sono certa che andrà sempre meglio....piano piano Killò imparerà a mangiare tutto...ma per ora W il prosciutto cotto!!!!
    Rilassati in questi giorni!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Chissà che prosciutto presenti a quel pover uomo di Killò!!! Il mio è più buono!!!:))

    RispondiElimina
  13. Riposati e torna più carica che mai!!!

    RispondiElimina
  14. Grazie a tutte :)
    Quanti commenti!
    Non mi sono riposata per nulla, ma ho comprato 2 etti di prosciutto e Killò non li ha degnati di uno sguardo. Aspetterò paziente :)

    Grazie del sostegno e dell'incoraggiamento sul tema alimentazione, ma soprattutto dei tanti commenti che avete lasciato su Genitoricrescono. Sono andata a rileggermeli più volte :)e penso lo farò ancora.
    Sembrerà sciocco, ma questo affetto è emozionante

    RispondiElimina
  15. Ecco senza metterci d'accordo... se vuoi leggi qui :) http://ilmondodici.blogspot.it/2012/03/le-cose-che-amo-fare.html vado a vedere l'intervista

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Cì
      ho appena letto il commento che hai lasciato da Genitoricrescono. Grazie, "la convivenza serena delle differenze" è ciò che aspetto :)

      Vengo a leggere perchè sei felice tu

      Elimina

I commenti mi piacciono assai.
Se vuoi dirmi qualcosa, io ti ascolto.
Se però vuoi che il messaggio mi arrivi davvero, è meglio se lo scrivi qui sotto ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...