lunedì 7 maggio 2012

Percorso adventure: arrivano gli animali




 Il nostro percorso adventure, inizialmente creato per stimolare i piedi piatti del mio bel Killò, sta rivelandosi un gioco eccezionale.
Con i piedi scalzi e le calze appallottolate lì intorno, corriamo, saltiamo e scavalchiamo ostacoli e poi passiamo sotto al tavolo o ci arrampichiamo sul divano. In questi giorni di pioggia, avere a diposizione l'avventura, proprio lì in salotto, è una grande comodità.

Il gioco è talmente divertente che tutti vogliono partecipare: piace parecchio anche a Barbapapà e al Cicciobello Bua, che però poi si fa sempre male e piange e piange.
Grazie alla fantasia di Biondazzurra, ultimamente sgambettano insieme a noi una folla di animali gommosi.
Il tappeto di finta erba è la terra, quello bianco e azzurro è il mare, e tutti questi animali vanno divisi, ognuno nel suo habitat.
L'ippopotamo un po' fa il bagnetto, un po' torna a mangiare sulla terraferma; la tartaruga e il coccodrillo stanno sempre in ammollo.
Sull'erba vivono felici pecore e tigri ed è stato addirittura avvistato un dinosauro viola. 

A volte il rumore è tanto, perchè tutti iniziano a fare il loro verso e fa ridere che abbiano proprio la stessa voce di Killò o ruggiscano proprio come Biondazzurra.
Ce ne stiamo distesi sulla pancia, a parlare di animali, a guardare le code e le orecchie, a sottolineare la bellezza della diversità della natura. Non importa se qui è tutto di gomma, se non si sentono gli odori e i sapori, perchè basta la fantasia per andare lontani.
Mi diverto anche io, non lo nego.
Giochiamo INSIEME

Ascolto Lei, piccola donna, e i suoi racconti appassionati e mi rallegro ogni volta che la vedo coinvolgere il suo fratellino e spiegargli e baciarlo e farlo ridere.
Ascolto Lui, piccolo uomo, che cerca di dare un nome agli animali, che ci prova sempre e ci prova con il sorriso, che si dice “Bravo” quando riesce e ci riprova quando non riesce. Lo guardo mentre li posiziona, chi nella terra, chi nel mare e rido ai suoi scherzi, quando prende lo squalo azzurro, lo mette sul tappeto verde e ride ancor prima di dire “Noooooooo”.
Giochiamo INSIEME e credo sia questo il segreto del grande successo che riscuote da noi il percorso adventure, nelle sua vari versioni.
Provate anche voi, non serve avere i piedi piatti :) 




33 commenti:

  1. Mi hai trasmesso tutta la gioia di questa vostra avventura e penso già a come potrò realizzarla anche qui nel nostro salotto.
    Vedo però che manca una faina, eh eh eh eh... prima o poi bisogna che mi faccia conoscere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fra, faina quasi zen ;)
      Sappi che nel frattempo abbiamo trovato i sassi, non proprio ciottoli di fiume, ma possono andare bene. Appena smette di diluviare allestiamo percorso adventure anche in giardino!

      C'è tanto bisogno di faine...

      Elimina
  2. Bellissimo!!!!!!! Baciotto a tutta la tribù di gomma e non!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahhahha la tribù di gomma e non ringrazia tutta :)

      Elimina
  3. Si potrebbe dire che basta poco per divertirsi, ma se pensassi che invenzioni di bambina, risate di bambino, racconti sulla natura e tigri che vanno d'accordo coi dinosauri sono "poco" mi farei pena da sola!!! E invece ho voglia di venire a sdraiarmi nel vostro salotto!!Un bacio a tutti gli esploratori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se prometti di fare il percorso con noi sei la benvenuta :)

      Elimina
  4. che ventata di gioiosa fattività, creatività, energie positive.. :D grazie!!!

    RispondiElimina
  5. che ventata di gioiosa fattività, creatività, energie positive.. :D grazie!!!

    RispondiElimina
  6. che bello, allestirò a breve anch'io il percorso adventure ;) grazie alla tua proposta ;)

    RispondiElimina
  7. Ciao cuginetta! Ti ringrazio per essere venuta a conoscermi.

    Complimenti per il tuo percorso super avventuroso!!!

    Un bacione!
    Topogina

    RispondiElimina
  8. Ma che bello! la fantasia dei bambini non ha limiti e direi per fortuna! La foto con loro di spalle che giocano è bellissima! Buon divertimento piccoli!

    RispondiElimina
  9. Che bello arrivare qui e trovare tanti bei giochi condivisi e l'armonia. Sto già meglio! Un grazie speciale a Killo' e Biondazzurra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ospiterei volentieri nella mia giungla di gomma e chissà che non succedeva davvero.
      Ti leggo sempre e so che sei in un periodo faticoso. Hai tutte le qualità e la lucidità per venirne fuori. Io ci credo. In bocca al lupo

      Elimina
  10. I migliori giochi sono quelli più semplici, che stimolano la fantasia!
    W il percorso adventure e la tribù di gomma!!

    RispondiElimina
  11. Stupendo percorso... e anche il mio nano ha i piedi un po' piatti, questa è un'idea sia x divertirsi sia x camminarci sopra! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh yes! Le diverse consistenze stimolano i piedini pigrotti. Se ti serve vai a rivedere gli altri due post sull'argomento (linkati anche in questo post) che puoi trovare spunti interessanti anche nei commenti!
      ciaoo

      Elimina
  12. Tu sei proprio la mamma che vorrei essere io!
    Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole grosse, Pellons. Hai il gusto dell'esagerazione.
      Attenendosi ai fatti oggettivi, ti mancano solo gli anfibi :)

      Elimina
  13. Ecco, il percorso adventure sarà una delle prime cose da fare nella casa nuova! Grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prego!!! casa nuova, nuovo percorso adventure. Bella idea

      Elimina

I commenti mi piacciono assai.
Se vuoi dirmi qualcosa, io ti ascolto.
Se però vuoi che il messaggio mi arrivi davvero, è meglio se lo scrivi qui sotto ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...