lunedì 13 maggio 2013

Messaggi dalla tv

Vedere la propria faccia in televisione è destabilizzante.
Si fa fatica a riconoscersi, si può notare uno spiccato accento veneto che solitamente non si avverte.

Solo dopo aver rimandato più volte il video, solo dopo aver tolto l'audio, ho notato alcuni particolari    che non mi  erano sembrati importanti.
Alcuni me li avete mostrati voi, nelle tante telefonate, messaggi ed email che mi sono arrivati e mi accorgo che mi è difficile essere obbiettiva.
Posso dirvi allora cosa ho visto io.

Ho visto noi, come siamo, senza tanti orpelli, senza troppi filtri. 
Mi sono vista seria, con le labbra contratte. Ero molto agitata, molto impensierita di non riuscire a dire ciò che avrei voluto. 

Ho visto Matteo, sicuro, ma emozionato, esporre serenamente quelli che sono anche i miei pensieri e ho saputo che la mia strategia di lasciare a lui la parola era giusta. ;)
Stiamo andando nella stessa direzione, stiamo crescendo e imparando insieme: non sempre capita di avere queste conferme e di coglierle. Siamo dovuti arrivare in tv per vederlo :))

Ho visto Killò, per niente intimorito dalla telecamera, nemmeno interessato. Di certo preferisce il fare al parlare e credo sia un buon suggerimento ;)

Ma soprattutto ho visto la mia Bionda.

Abbiamo dovuto pensarci molto, non eravamo certi di volerla coinvolgere. Lei c'è sempre e in ogni momento, ma, per un istinto di protezione che mi viene naturale, ho valutato a lungo se farla partecipare alle riprese.
Alla fine, abbiamo deciso per il sì. 
Era impossibile giustificare la sua esclusione. 
Mi aspettavo comunque che, data la sua timidezza, rimanesse nascosta a sbirciare da qualche angolo sicuro.

Invece no.
Si è fatta coraggio e non per il comprensibile desiderio di apparire in tv ma per un motivo più importante.
Mi è venuta vicino, facendo finta di mostrarmi un gioco, proprio nel momento in cui, con una voce incrinata (che non è la mia) dicevo che noi ci impegniamo tanto ad essere felici, che è il nostro obiettivo. E mi ha dato un bacio, all'improvviso, veloce veloce. 
Spontaneo, di sua iniziativa, non concordato. Nel momento in cui sembravo averne bisogno.

E così non so se il nostro messaggio arriverà a qualcuno, se avrà qualche effetto. Ci abbiamo provato, siamo soddisfatti, questo è ciò che siamo riusciti a fare.

Il messaggio della mia bimba invece mi è arrivato, dritto dritto anche se con un po' di ritardo, perché lì per lì non lo avevo colto. 
Siamo una squadra, ci sosteniamo, ognuno con le proprie capacità, ma, se serve, anche oltre i propri limiti.

Sono fortunata (e probabilmente nel pieno di una svolta sentimentalistica del mia carattere) :)

La puntata è visibile da questo link. A partire dal sesto minuto ci siamo noi.


Grazie dal cuore a tutti coloro che mi hanno scritto. Piano piano vi rispondo!



47 commenti:

  1. SMACK!!!! Che Bionda!!!! Siete una super squadra e si vede che andate per la stessa strada ed è per quello che ogni tanto vi scontrate... siete troppo vicini :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. troppo vicini. Quanta saggezza, Augusta :)))

      Elimina
  2. Visti!!! Ma quanto siete belli, simpatici e felici?
    Grazie del link :-)))

    RispondiElimina
  3. Ma sai che io "la bionda" l'avevo notata subito? ;-) Così come avevo notato la tua apparente "timidezza" rispetto ad un marito emozionato ma sicuramente più "deciso" nell'esporre le proprie argomentazioni (cosa che uno che vi "conosce" tramite questo luogo, il blog... magari penserebbe diverso, vista la tua capacità di "esondare" di parole il lettore!
    Per quanto riguarda l'accento... sinceramente me lo aspettavo proprio così! :-)
    Una gran bella intervista comunque... dritta al cuore, e all'obiettivo di ricordare a tutti che "down è possibile"... così come lo è... "un'altra felicità".
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandro, sapevo che il tuo commento sarebbe stato articolato e che sarebbe andato dritto al cuore. Ecco, non mi sbagliavo. grazie

      Elimina
  4. Sono riuscita a vederlo oggi!! Cosa posso dire, che pur lavorandoci con la disabilità e da quando ho 2 figli sono più sensibile... mi è uscita una lacrima?? Non voglio sembrare patetica, ma ammiro il vostro modo di essere, i vostri volti segnati dalle preoccupazioni, ma felici che ci sia Killò. Ti chiedo scusa se ho pianto... ma per me siete meravigliosi!! Forza coraggio e siate di esempio a me e tante altre famiglie!!!
    un abbraccio
    Vanessa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vanessa, mi chiedi scusa perchè hai pianto. Si vede che lavori con la disabilità e con noi genitori, perchè questa sensibilità ed empatia non sono da tutti.... ;)
      Comunque, ti scuso :))))))

      Elimina
  5. Risposte
    1. Ma ciao!!!!! Come va? sei sparitaaaa.........

      Elimina
  6. Secondo me siete stati davvero fantastici: semplici, spontanei e soprattutto sereni e sorridenti, mostrando così quanto è importante affrontare ogni esperienza con lo spirito e con il cuore aperto! <3
    R

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello averti conosciuta al Mcb. Non centra, ma vabbè :)

      Elimina
  7. Non ha senso aggiungere parole a quello che voi magnificamente avete detto e descritto, non solo con le parole ma con gli occhi ed i sorrisi. Il messaggio credo sia arrivato a tutti!!!!

    RispondiElimina
  8. Ho guardato sabato in TV la puntata, poi ora ho riguardato dal link di nuovo il vostro intervento...e sono di nuovo commossa per la semplicità, la tenerezza e la serenità che avete trasmesso, senza essere smielati nè falsamente inconsapevoli delle difficoltà.
    Belli che siete, tutti e 4!!!

    RispondiElimina
  9. Chissà perchè io ti immaginavo proprio così!!!
    mi piace tanto la tua persona ed il tuo modo di comunicare, tvb (come dice mia figlia....)

    RispondiElimina
  10. Siete semplicemente splendidi tutti e quattro, nessuno escluso! E Bionda con quel bacio e stata tenerissima! Ti abbraccio

    RispondiElimina
  11. siete una squadra fantastica.
    grazie per il link

    RispondiElimina
  12. Ho appena visto il video, solo visto, senza audio (in ufficio non ce l'ho) e volevo dirti che siete tanto carini e tanto teneri. E tu non mi sei sembrata affatto seria né con le labbra contratte.
    Mi siete sembrati una bella famiglia unita, che ama divertirsi insieme. Una coppia salda che cresce due meravigliosi bambini nell'amore e nell'allegria.
    Tutto qua.

    RispondiElimina
  13. Non ci ho capito niente perché non sento, comunque siete bellissimi e Killò è un terremoto ;) Che dolce la Bionda...

    RispondiElimina
  14. il messaggio? io ho percepito tanto tanto AMORE quello con tutte le lettere maiuscole non solo la A!si vede che c'é complicità fra di voi e credo che la vostra forza stia nella vostra "compattezza" e "unità"! continuo a ripetermi ma siete veramente speciali e splendidi..tutti!

    RispondiElimina
  15. Siete una bella coppia unita. La tua Bionda è una bambina bellissima e Killò e stupendo. Nel vedervi si percepisce amore e serenità. Siete un esempio positivo.

    RispondiElimina
  16. siete una splendida famigliola... e vi fate portavoce di un meraviglioso messaggio che a volte sfugge nella normalità di tutti i giorni

    RispondiElimina
  17. io non ce l'ho fatta a vedervi, ma ora grazie al link, riparo alla mia disorganizzazione...

    RispondiElimina
  18. cara barbara, quello che colpisce è la complicità, l'armonia, la sincerità, il non esibizionismo nonostante siate in video, il non protagonismo, nonostante siate protagonisti di una storia di cui scrivete il copione ogni giorno e si vede una bionda che cerca l'attenzione che si merita e la trova, nonostante la presenza forse talvolta ingombrante di chi attenzioni le riceve anche quando non le cerca, non so se mi sono spiegata, ma sono rimasta davvero colpita dalla serenità che la vs famiglia trasmette a chi vi guarda. Un abbraccio, con stima, monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Killò è una presenza ingombrante, hai profondamente ragione.
      Grazie

      Elimina
  19. Grazie per aver pubblicato il link al video: sabato non ero a casa e mi è dispiaciuto moltissimo non potervi vedere.
    Quello che traspare dal vedere la vostra famiglia secondo me è un grande senso di serenità (anche se questa serenità so che ha un prezzo alto), che deriva dalla certezza di aver fatto la cosa giusta. Credo che raggiungere la serenità sia difficile per qualsiasi famiglia.
    Mi ha colpito molto la frase di tuo marito sul fatto che le difficoltà arrivano in qualsiasi momento della vita e che non si possono negare, non ci si può nascondere aspettando che passi. Come negare una difficoltà così bella chimata Killò? E si vede anche l'amore sconfinato che Biondazzurra ha per suo fratello.
    Bravissimi! Tutta la mia stima!
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Silvia
      La serenità è spesso il risultato di un percorso e c'è da impegnarsi a conservarla, a riequilibrarsi. Parlo proprio in generale, nei rapporti famigliari. Ecco, sembra stia facendo il predicozzo :)

      Elimina
  20. Siete speciali. Grazie per aver condiviso questo con noi. Sara

    RispondiElimina
  21. E' stato bello ascoltare, con la nascita di un bambino ci sia aspetta solo il "bello" e di fronte al sapere che non tutto filerà così liscio, si può scegliere di fermarsi lì, forse consapevoli o forse no di non aver dato una possibilità ad una nuova vita. Spesso anche io mi domando "cosa farei se...", ancora oggi non ho le idee molto chiare al riguardo, ma le tue parole, le vostre parole, lo fanno sembrare più leggero, possibile, in tutte le fasi della crescita del proprio figlio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è possibile e anche entusiasmante, totalizzante, stancante. È "fare la mamma " e imparare ogni giorno.e se dalle mie parole passa questa sensazione di felicità , ne sono anche orgogliosa ;)

      Elimina
  22. Ho aspettato per commentare, ero a casa e non riuscivo a vedere il video... così questa mattina mi sono imboscata in ufficio e me lo sono guardato con calma... credo proprio che stiate facendo davvero tanto non solo per voi ma anche per noi! Un abbraccio grande! Vale

    RispondiElimina
  23. Ma insomma!
    La vuoi smettere di farmi lacrimare gli occhi ogni volta che vengo a leggerti???? :))
    Sai trasmettere molto bene con le parole i messaggi che vuoi che si percepiscano. Dove non arrivi tu, arriva il resto della famiglia.
    Sia con il blog, sia in video.
    Rinnovo, come sempre, tutti i complimenti possibili.

    RispondiElimina
  24. Siete una famiglia meravigliosa, di esempio per tutte quelle coppie che di fronte alle difficoltà si separano; con questo video, che è solo una conferma a quanto già pensavo, trasmettete tutta la vostra forza come coppia, famiglia, squadra.
    Vi ammiro tantissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooooooo, non portar sfortuna!!!!!!! :)))))))) ahhahahaahhahaahahahahahah

      Elimina
  25. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  26. Belli e bravi ;-) Marina

    RispondiElimina
  27. Complimenti, bellissima, meravigliosa famiglia!
    La frase di tuo marito che fa più o meno così: "Il mondo è bello e abbastanza grande per contenere tutti", me la scrivo nel quaderno delle frasi più belle di sempre.
    Un abbraccio a tutti,
    Monica

    RispondiElimina
  28. Ciao Barbara,
    poi me lo vedo, intanto ti lascio questo
    http://www.mammaimperfetta.it/2013/05/16/nonsolofavole/
    Ci sei anche tu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto. Fra le storie sane. :)))
      Grazie, forse nemmeno lo merito ;)

      Elimina
  29. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  30. "siamo una squadra" è bellissimo.
    come siete voi.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  31. Te l'ho già detto che siete la famiglia dei fantastici vero? ;)

    RispondiElimina
  32. Ecco. Per la prima volta non ho risposto ai messaggi.....
    Solo 15 giorni di ritardo :)
    Ho tutto sotto controllo (rido) inizio ora.
    Perdonatemi, se potete.

    RispondiElimina
  33. Come si fanno 36 cuoricini in fila sui commenti? Mannaggia, su facebook mi viene più facile (perchè 36? Bo, così)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si fa proprio come hai fatto tu.
      Io li vedo.
      Grazie.
      Mannaggia Barbara, quasi quasi mi hai commossa. Quasi.
      Grazie

      Elimina

I commenti mi piacciono assai.
Se vuoi dirmi qualcosa, io ti ascolto.
Se però vuoi che il messaggio mi arrivi davvero, è meglio se lo scrivi qui sotto ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...